Menu Filtra
user_login

Brunelde Domus Magna Il fantasma di Marco d’Arcano-Moruzzo

Casa Forte La Brunelde, via casali florit 2, fagagna (UD)

Brunelde Domus Magna

Casa Forte La Brunelde, via casali florit 2, fagagna (UD)
Accesso al luogo: Pubblico
Stato di Conservazione: Ottimo
Accesso con animali: consentito

Tag: apparizione, decapitazione, fantasma, tesoro nascosto

Fagagna, provincia di Udine, Friuli Venezia Giulia, sull’antica via del Sale (strada romana che collegava Concordia Sagittaria e Venezia a Salisburgo) si trova la “Casaforte la Brunelde” oggi elegante dimora storica di charme, dove è nata la nostra leggenda.

la brunelde

Brunelde Domus Magna, esterno.

Le origini della “Brunelde Domus Magna” sono molto antiche; in epoca longobarda e poi per tutto il Medioevo fu una torre di guardia, per poi essere trasformata in casaforte (XVI secolo), poi in casa di caccia (XIX secolo).

Nelle stanze della casaforte si narra che ancora oggi si aggiri il fantasma di Marco d’Arcano-Moruzzo. Catturato il 13 marzo 1421 dai veneziani dopo la conquista della città, venne ucciso pochi giorni dopo – il 19 marzo 1421 – per strangolamento, dentro al castello di Udine proprio la notte prima del suo processo, perchè non voleva piegarsi alle leggi del Podestà.

Il processo venne fatto al suo cadavere, poi decapitato.

Prima che il castello di Fagagna fosse conquistato, Marco d’Arcano consegnò al figlio Pileo il suo ricco tesoro con il compito di nasconderlo come meglio poteva. Pileo pensò immediatamente di nasconderlo nella vicina casaforte, ma dopo aver compiuto la missione non riuscì più a fare ritorno al castello ed è per questo motivo che lo spettro di Marco D’Arcano-Moruzzo è tornato alla Brunelde: per evitare che qualcuno si impossessi dei suoi averi.

Curiosità: Marco è considerato il primo patriota Friulano, così nel 1997 ebbe inizio il costume di commemorare popolarmente questo personaggio, ogni anno il 19 marzo, con deposizioni floreali presso le inferriate delle prigioni del castello di Udine. 

fiori carcere

Omaggio floreale.

Fra gli ospiti illustri della Brunelde, nel giugno 1731 vi fu il celebre cantante evirato Carlo Broschi detto ‘Farinelli’.

Farinelli

Carlo Maria Michelangelo Nicola Broschi, detto Farinelli.

 

 

 

Telefono: 349 8150543
Sito internet: www.labrunelde.it

Autore:


Staff

Misteri dell'autore: 92

Qual è la tua opinione su "Brunelde Domus Magna"?

Lascia la Tua recensione:

  • Mystery Rating

    La Tua valutazione su questo mistero

    Dai un rating.

Inserisci il tuo nome.

Email non valida.

Inserisci il titolo.

Inserisci un commento.