La leggenda di Acquamorta, magia e mistero per la spiaggia che “guarda” Procida

La leggenda di Acquamorta, magia e mistero per la spiaggia che “guarda” Procida

E’ una splendida spiaggia che si apre tra le insenature di Monte di Procida. Si chiama Acquamorta e il suo nome è legato a una leggenda: eccola

E’ la spiaggia Acquamorta, bellissima e suggestiva già dal nome, che ha un significato antico. Qualcuno sostiene che si chiami così per sue correnti calme, in realtà c’è una leggenda che alimenta magie e mistero.

Si racconta, infatti, che una splendida e giovane fanciulla, di nome Acqua, sfuggisse alle pressioni paterne e si rifugiasse proprio su questa spiaggia per un tuffo e un po’ di pace. Un giorno, però, si spinse troppo al largo e un giovane pescatore procidano la salvò tra le onde.

Da quel giorno, il ragazzo attraccava con la sua barchetta proprio lì, a due passi dalla spiaggia, per poter vedere la fanciulla. A un certo punto, però, Giosuè non tornò sulla terraferma. Secondo alcuni, perse la vita in una tempesta. Acqua non riuscì a sopportare il dolore e si uccise, gettandosi in mare, nella speranza di ricongiungersi al suo amore.

Il suo corpo, dicono, non fu mai trovato. Da allora, la spiaggia si chiama proprio così: “Acqua morta”.

 

Fonte: Vesuviolive.it 

4 Luglio 2016Comments Off
Commenti

Comments are closed here.

Info

Tempo di lettura : 38 sec.
Pubblicazione : Lun 04/07/2016
Ultima revisione : Lun 04/07/2016

Aggiornamenti MT

Aggiornatemi!

MysteriousTour.it

Notizie Mysteriose Recenti

Altri Misteri