Menu Filtra
user_login

La Messa dello Spadone Un mistero legato ad un rito dalle origini pagane accettato dalla Chiesa

Museo cristiano e tesoro del duomo di Cividale del Friul iVia Giovanni Battista Candotti, 1, 33043 Cividale del Friuli UD

La Messa dello Spadone

Museo cristiano e tesoro del duomo di Cividale del Friul iVia Giovanni Battista Candotti, 1, 33043 Cividale del Friuli UD
Accesso al luogo: Pubblico
Stato di Conservazione: Ottimo
Ticket: € 4,00 - peri residenti a Cividale del Friuli ingresso gratuito.
Orario: dal mercoledì alla domenica dalla 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00 Per altri giorni e visite guidate (solo per gruppi di minimo 5 persone): su prenotazione il giorno prima della visita tel. (+39)349.3541668
Accesso con animali: da verificare

Tag: messa liturgica, pagano, rito, spada

Cividale del Friuli – La Messa dello spadone

A Cividale del Friuli, splendida cittadina in provincia di Udine, inserita nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO dal 2011, visitando il Museo Cristiano e Tesoro del Duomo, ci siamo trovati ad ammirare una teca contenente una lunga ed antica spada che, assieme ad un elmo e ad un evangeliario, viene impiegata durante le celebrazioni liturgiche dell’Epifania (6 Gennaio).

Una liturgia misteriosa

Tanti studiosi e non, hanno cercato di interpretare il mistero che avvolge questa cerimonia con varie spiegazioni, il più delle volte pittoresche ed improbabili. Di questa messa, non si ha una documentazione attendibile sull’origine. Sicuramente è uno dei riti liturgici più singolari e suggestivi che la Chiesa mantiene e permette.

La Messa dello Spadone è originaria del mondo germanico del tardo medioevo, ove questa celebrazione religiosa era nata con il nome di Schwertmesse – Messa della Spada.

gghng

sacerdote con spada, elmo ed evangeliarlo

L’appellativo “dello Spadone” deriva dal fatto che durante la celebrazione compare una spada, probabilmente appartenuta al Patriarca Marquardo di Randeck; spada che il celebrante usa, in diversi momenti, sollevandola e fendendo l’aria quando si rivolge al clero disposto nel coro, e ai fedeli.

La tesi ad ora più attendibile è quella che la cerimonia abbia un doppio significato, spirituale e temporale, in quanto officiata dal Patriarca all’atto del suo insediamento. Il Patriarca, oltre che guida religiosa era anche uomo d’armi, in quanto detentore del potere temporale su di un territorio. La asserzione sarebbe supportata dal fatto che il Diacono, indossante un elmo, durante determinati momenti del rito impugna con la mano destra la spada e con la sinistra l’Evangeliario.

Dove i cinque sensi non bastano,ricordiamoci che abbiamo il sesto!

Telefono: 0432 730403

Autore:


ZiaChip_ZioFox

Misteri dell'autore: 2

Qual è la tua opinione su "La Messa dello Spadone"?

Lascia la Tua recensione:

  • Mystery Rating

    La Tua valutazione su questo mistero

    Dai un rating.

Inserisci il tuo nome.

Email non valida.

Inserisci il titolo.

Inserisci un commento.