Menu Filtra
user_login

Bianca Lancia Il fantasma della rocca di Monte Sant’Angelo

Rocca Monte Sant'Angelo, Viale Saint Michel (FG)

Bianca Lancia

Rocca Monte Sant'Angelo, Viale Saint Michel (FG)
Accesso al luogo: Pubblico
Stato di Conservazione: Rudere
Accesso con animali: da verificare

Tag: fantasma, inverno, lamenti, suicidio

Foggia, Monte Sant’Angelo, ospita nell’omonima Rocca il fantasma di Bianca Lancia, amante di Federico II di Svevia fin dal 1225, conosciuto durante le nozze dello stesso con Jolanda di Brienne, e diventatane essa stessa moglie poco prima della morte di Federico, al quale aveva dato tre figli, per poi lanciarsi dalla torre.

bianca-lancia

Bianca Lancia – spatolato olio su tela 45×50 di Maria Giuseppina Pagnotta

Durante i gelidi pomeriggi invernali viene segnalato lo spettro di una figura femminile, quello della “Regina triste” (così viene ribattezzata la bella Bianca), che si aggira per le stanze della fortezza ed i suoi lamenti sono ancora udibili dagli abitanti del luogo. La leggenda vuole che fosse tenuta prigioniera dalla gelosia dell’imperatore e si sia gettata da un torrione del castello. Un suicidio nato dalla lontananza fisica e sentimentale di Federico II di Svevia, distratto da altri impegni e svaghi femminili.

Le cronache del tempo raccontano invece…

Bianca fu sposata dal suo sovrano in articulo mortis , dopo la nascita dei tre figli. Si narra che Bianca, la quarta moglie di Federico, fu la sola donna da lui veramente amata. Inoltre secondo la leggenda la pianta selvatica che cresce tra le pietre alla base della costruzione, un vegetale bianco come la veste che indossava Bianca al momento del lancio, abbia fatto la sua comparsa dopo il suicidio della regina. I numerosi punti in cui la pianta cresce, sarebbero i vari punti dove la veste lacerata dalla caduta toccarono terra.

Curiosità:

La cittadina e il suo territorio circostante sono stati utilizzati come location per le riprese di questi film e serie televisive:

La morte civile, regia di Ferdinando Maria Poggioli (1942)
Il sole scotta a Cipro, regia di Ralph Thomas (1964)
Non si sevizia un paperino, regia di Lucio Fulci (1972)
I cavalieri che fecero l’impresa, regia di Pupi Avati (2001)
Il generale dei briganti, regia di Paolo Poeti (2012)
Amici come noi, regia di Enrico Lando (2013)
Baciato dal sole, regia di Antonello Grimaldi (2014)
Un mondo nuovo, regia di Alberto Negrin (2014)

Autore:


Staff

Misteri dell'autore: 92

Qual è la tua opinione su "Bianca Lancia"?

Lascia la Tua recensione:

  • Mystery Rating

    La Tua valutazione su questo mistero

    Dai un rating.

Inserisci il tuo nome.

Email non valida.

Inserisci il titolo.

Inserisci un commento.