Menu Filtra
user_login

Il Ponte della Signora Il Ponte di San Donato e lo spettro della signora Casalini

Ponte San Donato, Via Campo della Signora, Modigliana (FC)

Il Ponte della Signora

Ponte San Donato, Via Campo della Signora, Modigliana (FC)
Accesso al luogo: Pubblico
Stato di Conservazione: Ottimo
Accesso con animali: non consentito

Tag: annegamento, fantasma, ponte

Modigliana (Mudgiâna in romagnolo), provincia di Forlì-Cesena in Emilia-Romagna. Qui si trova il ponte di San Donato, conosciuto come “Il Ponte della Signora”.

Fu costruito sulle rovine di un antico ponte romano, andato distrutto in seguito ad un’alluvione nel 1640. Nella seconda metà del ‘700 fu ricostruito dalla famiglia Casalini, proprietaria della villa La Colombaia, cui conduceva la strada.

Una leggenda narra che in tempi antichi vivesse alle Colombaie (podere di Modigliana) la signora Casalini, che fece costruire il ponte sul Torrente Acerreta per poterlo attraversare senza scendere da cavallo e dover sporcare i suoi lussuosi vestiti ogni volta che doveva allontanarsi o tornare a casa, ed è per questo che venne chiamato semplicemente “Ponte della Signora”.

Ogni sera ella usciva e lo attraversava a cavallo per osservare le sue terre. Una sera il cavallo scivolò, la signora precipitò nel fiume con il cavallo e morì. Da allora si dice che nelle notti di luna piena all’una appaia sul ponte il suo fantasma, vestito di nero e con il viso insanguinato. Si dice anche che se qualcuno si trovasse a passare sul ponte mentre il suo fantasma è presente, venga spinto fuori dal parapetto e scagliato nel torrente sottostante.

 

Autore:


Staff

Misteri dell'autore: 92

Qual è la tua opinione su "Il Ponte della Signora"?

Lascia la Tua recensione:

  • Mystery Rating

    La Tua valutazione su questo mistero

    Dai un rating.

Inserisci il tuo nome.

Email non valida.

Inserisci il titolo.

Inserisci un commento.